Birds of Prey, la regista Cathy Yan definisce Harley Quinn una "narratrice inaffidabile"

Birds of Prey, la regista Cathy Yan definisce Harley Quinn una 'narratrice inaffidabile'
di

La regista Cathy Yan, che con Birds of Prey è diventata la prima asiatica a dirigere un film di supereroi, ha spiegato come nel suo film la Harley Quinn di Margot Robbie sia una narratrice inaffidabile.

Negli scorsi mesi è stato rivelato che il film sarebbe stato narrato dal punto di vista di Harley, e adesso a questo proposito la regista ha dichiarato:

"Lei è la narratrice ma è decisamente inaffidabile, il che fa parte del divertimento del film."

Staremo a vedere cosa questo dettaglio significherà per lo svolgimento della trama, che come sappiamo ruoterà intorno alla prima squadra di supereroi composta da sole donne: Harley, Cacciatrice, Black Canary e la detective di Gotham City Renée Montoya dovranno unirsi quando il boss malavitoso Roman Sionis e il suo zelante braccio destro Zsasz puntano un bersaglio su una ragazza di nome Cassandra Cain: per salvarle la vita, l'improbabile quartetto non ha altra scelta che fare squadra.

Diretto da Cathy Yan da una sceneggiatura scritta da Christina Hodson, al lavoro sullo stand-alone di Batgirl, Birds of Prey include anche la partecipazione di Mary Elizabeth Winstead nei panni di Cacciatrice, Jurnee Smollett-Bell nei panni di Black Canary, Ella Jay Basco nei panni di Cassandra Cain, Rosie Perez nei panni di Renée Montoya, Chris Messina nei panni di Victor Zsasz ed Ewan McGregor nel ruolo di Black Mask. Inoltre Ali Wong, Robert Catrini e Michael Masini sono stati assunti per ruoli sconosciuti.

Il film uscirà nelle sale il 7 febbraio 2020 e qualora dovesse avere successo Margot Robbie ha già pronte alcune idee per il sequel.

FONTE: HH
Quanto è interessante?
2