Birds of Prey: Margot Robbie vorrebbe più diversità nella scelta delle altre attrici

Birds of Prey: Margot Robbie vorrebbe più diversità nella scelta delle altre attrici
INFORMAZIONI FILM
di

Dopo l’assunzione di Cathy Yan alla regia, prima donna asiatica nel ruolo, Margot Robbie ha dichiarato che preferirebbe lo stesso metro di selezione anche per il resto del cast di Birds of Prey.

Nel corso di un’intervista con Yahoo, l’attrice nominata all’Oscar per Tonya che riprenderà i panni di Harley Quinn nel film, ha dichiarato di aspettarsi di vedere più diversità tra le sue colleghe che andranno a inserirsi nel cast della pellicola della Yan: "Si, esattamente. La vita vera non è composta da un’immagine specifica, quindi dovremo riflettere questo aspetto anche sul grande schermo".

Il personaggio della Quinn è stato la vera rivelazione di Suicide Squad e, naturalmente, i fan non hanno fatto altro che chiederne “di più” visto il successo che ha avuto. E sono stati accontentati, perché il film sarà prodotto a breve, con le riprese fissate per l’inizio del 2019 per la precisione. Inoltre, sappiamo (grazie a OmegaUnderground) che il film sarà R-Rated e che le riprese di Birds of Prey si svolgeranno tra Atlanta. Savannah e Los Angeles.

RecentementeMargot Robbie ha rilasciato un'intervista nella quale ha spiegato che non solo la "sua" Harley Quinn cambierà look.

Secondo delle voci di corridoio, oltre ad Harley Quinn, nel film potrebbe fare la sua comparsa Black Canary, personaggio già apparso nel serial televisivo di Arrow. Un altro personaggio rumoreggiato come parte del team sarà la Cacciatrice, anche lei già adattata sul piccolo schermo in Arrow. Oltre a loro ci sarebbe anche Batgirl.

FONTE: Yahoo
Quanto è interessante?
6