Netflix

Bird Box di Netflix sta ricevendo una montagna di critiche

Bird Box di Netflix sta ricevendo una montagna di critiche
INFORMAZIONI FILM
di

Bird Box, il film Netflix con Sandra Bullock è criticatissimo per il fatto di aver usato delle riprese che mostrano un disastro reale, accaduto nella vita vera, all'interno del film.

Le immagini incriminate mostrerebbero, all'interno del film Bird Box, delle scene di un incidente realmente accaduto, nel quale sono morte delle persone. Da lì le aspre critiche verso il servizio di streaming che ha realizzato la pellicola.

Non bastava quindi la valanga di critiche che il film si era già guadagnato poco dopo l'uscita per via del fatto che gli utenti, decidendo di partecipare al cosiddetto "Bird Box Challenge", hanno rischiato grosso facendo attività reali indossando la benda agli occhi come fanno i protagonisti del film, ferendosi anche, a volte; adesso c'è anche quest'altro problema da fronteggiare per l'horror/thriller con protagonista Sandra Bullock.

Una parte della visione dell'apocalisse di Bird Box è un filmato di vita vera, di una tragedia realmente accaduta. Mashable riporta che Netflix ha ammesso di aver utilizzato il footage del (vero) deragliamento di un treno in Quebec, Canada, e l'ha usato in una scena di Bird Box in cui il personaggio di Sandra Bullock guarda numerosi eventi di notizie apocalittiche in TV. L'incidente ha provocato un disastro: 1,5 milioni di galloni di petrolio greggio sono finiti sulla città di Lac-Mégantic. Un incendio enorme si è propagato sul posto e sono morte 47 persone.

l video dell'incidente è stato fornito a Netflix dalla società Image Pond 5, e il servizio di streaming ha ricevuto innumerevoli critiche perché ha usato quelle riprese non solo per Bird Box, ma anche per Travelers e per Death Note. La società di produzione di Travelers e Netflix hanno dovuto rilasciare una dichiarazione nella quale promettevano di rimuovere il filmato:

"Ci scusiamo sinceramente, non avevamo alcuna intenzione di disonorare i tragici eventi del 2013", ha detto Carrie Mudd, presidente di Peacock Alley Entertainment, in una dichiarazione inviata al Washington Post tramite un rappresentante di Netflix. La Mudd ha aggiunto di aver acquisito il video da un fornitore di filmati di repertorio in stock e la società non era "consapevole della specifica fonte". Quando poi, però è stato fatto notare che anche in Bird Box era successa la stessa cosa, il sindaco di Lac-Mégantic Julie Morin ha dichiarato alla Canadian Press quanto segue:

"Non so se questa sia o meno una cosa che succede di continuo, ma stiamo cercando di avere delle rassicurazioni da parte di Netflix perché i filmati vengano rimossi. Potete star certi che continueremo a spingere perché questo venga fatto e i nostri cittadini sono dalla nostra parte ".

Mashable ha confermato che Netflix non ha intenzione di rimuovere il filmato da Bird Box come ha invece fatto con la serie Travellers.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2