Berlinale 66

Berlinale 66: "E' bello essere il capo", parola di Meryl Streep

INFORMAZIONI FILM
di

La tre volte vincitrice dell’Oscar Meryl Streep ricopre per la prima volta il ruolo di Presidente della Giuria al Festival di Berlino. "E bello essere il capo" ha dichiarato l'attrice con la sua consueta ironia alla conferenza stampa che ha introdotto i giurati, pronti ad assegnare nei prossimi giorni i vari riconoscimenti della kermesse.

“Questa giuria è la prova che almeno le donne sono prese in considerazione” ha dichiarato l’attrice riferendosi al dibattito sulla mancanza di diversità agli Oscar di quest’anno. "In effetti, le donne dominano questa giuria, ed è una situazione insolita in organismi volti a prendere decisioni” ha aggiunto Streep. La giuria del festival di quest'anno comprende la fotografa francese Brigitte Lacombe, l’attrice italiana Alba Rohrwacher e la regista polacca Małgorzata Szumowska, oltre agli attori Clive Owen e Lars Eidinger ed al critico britannico Nick James.

Quanto è interessante?
0