Berlinale 65

Berlinale 65: ecco il profilo dell'edizione 2015

di

Il programma del Festival Internazionale del Cinema di Berlino è composto da circa 400 film, anteprime internazionali o europee. Pellicole di ogni genere trovano il loro posto nelle varie sezioni come il Perspektive Deutsches Kino, il Forum e il Forum Expanded, oltre ai Berlinale Shorts. La Berlinale Special si occupa delle nuove produzioni e onora le grandi personalità del cinema. Inoltre, la Berlinale ha regolarmente organizzato un programma di presentazioni speciali che aprono nuove prospettive, forniscono informazioni su tematiche chiave, ed esplora i luoghi nei quali la cinematografia si fonde con altre discipline creative.

19 pellicole in concorso che si contendono l’Orso d’oro, e sette i giurati, tra cui il regista Darren Aronofsky Leone d’oro nel 2008 con The Wrestler come presidente. Il sipario sulla 65esima edizione del Festival di Berlino si è quindi alzato, e come espone il direttore Dieter Kosslick, sono le “donne forti in situazioni estreme” a caratterizzare questa edizione. ‘‘Oltre 110 film sono firmati da donne, questo è un dato molto significativo’‘, ha detto sempre il direttore. Tra i giurati l’attrice Audrey Tautou e Daniel Bruehl. La "resistenza" è la prima qualità richiesta ad un giurato, come ha spiegato Aronofsky: ‘‘19 film in 10 giorni non è un lavoro da poco ma ci riusciremo, le pellicole sono eccezionali, è molto entusiasmante ed è soprattutto un grande onore". Ad aprire la rassegna la regista Isabel Coixet con la pellicola Nessuno vuole la notte, della quale potete leggere la nostra recensione qui.

FONTE: Berlinale
Quanto è interessante?
0