Marvel

Benedict Wong desidera che Sony e Marvel cessino le ostilità su Spider-Man

Benedict Wong desidera che Sony e Marvel cessino le ostilità su Spider-Man
di

Mentre il CEO di Sony Pictures chiude le porte a un nuovo accordo con i Marvel Studios per la co-gestione di Spider-Man, confermando dunque un futuro prossimo lontano dai compagni del MCU per il Pater Parker di Tom Holland, dalla parte opposta della barricata Benedict Wong (Doctor Strange) desidera che le divergenze si appianino quanto prima.

Ospite infatti al Fan X di Salt Lake City, in una convention dedicata ai fan del Marvel Cinematic Universe, l'interprete di Wong in Doctor Strange e in Avengers ha avuto modo di supplicare sia i dirigenti Sony che quelli Marvel di cessare le ostilità e accordarsi nuovamente come già fatto in passato per la co-gestione dei diritti di Spider-Man al cinema.

Wong ha parlato della situazione paragonandola a quella di "due genitori in lite per la custodia del figlio", questo prima di chiedere a gran voce insieme ai fan il raggiungimento di un nuovo accordo. Ha detto l'attore: "Qualunque cosa stia accadendo è come vedere mamma e papà che stanno litigando con gli occhi di un bambino, domandandosi il perché della lite dopo aver condiviso così tante belle cose insieme. Dobbiamo fare in modo che riescano ad appianare le divergenze, perché ne va del bene di tutti, per loro e per i fan".

Al momento, comunque, le speranze di rivedere presto Spider-Man nel MCU sono davvero poche.

Quanto è interessante?
6