Marvel

Benedict Cumberbatch difende i film Marvel ma precisa che gli autori vanno sostenuti

Benedict Cumberbatch difende i film Marvel ma precisa che gli autori vanno sostenuti
di

Benedict Cumberbatch ha espresso la propria opinione sulla querelle che riguarda i film Marvel e l'opinione contraria di grandi cineasti come Martin Scorsese e Francis Ford Coppola. Intervistato al Jenny McCarthy Show, la star di Doctor Strange ha parlato del suo amore per i progetti low budget, sostenendo comunque i film Marvel.

"So che recentemente c'è stato un grande dibattito con grandi cineasti che sostengono che questi franchise stiano prendendo il sopravvento su tutto. Ma fortunatamente siamo noi attori che possiamo contribuire ad entrambe le varietà di progetti. Sono d'accordo che non debba esserci una sorta di monopolio. Speriamo che non sia così e dovremmo davvero cercare di supportare gli autori ad ogni livello".

Nelle scorse ore sono arrivate altre due risposte, da parte di Jon Favreau e Bob Iger. E se Favreau si è dimostrato piuttosto tranquillo nell'esprimere la propria opinione, Iger non ci ha pensato due volte e si è espresso in maniera dura alle critiche rivolte al Marvel Cinematic Universe:"Si tratta di una forma d'arte, tuttavia viene denigrata da alcuni. Mi sembra così irrispettoso nei confronti di tutti coloro che lavorano a queste pellicole, che si danno da fare tanto quanto le persone che lavorano ai loro film. E stanno mettendo in gioco la loro anima creativa, proprio come loro".
Nel frattempo Kevin Feige potrebbe indirizzare il futuro dell'MCU verso un Multiverso. Un futuro che verrà pianificato a breve da Marvel Studios.

FONTE: SyFy
Quanto è interessante?
5