Batman non doveva uccidere in Batman Returns, parola di sceneggiatore!

di

Uno dei maggiori argomenti di discussione, quando si parla di Batman, è la sua etica. Nei fumetti DC Batman è famoso per le due regole fondamentali di condotta che ha: niente pistole e niente uccisioni.

Ciò detto, chiunque abbia visto un film di Batman a partire dal 1989, quando venne realizzato il film di Tim Burton, sa che le due regole secondo cui vive il Cavaliere Oscuro, si sono un po' perse lungo il cammino. In Batman v Superman di Zack Snyder c'è stato molto criticismo perché il Batman di Ben Affleck ha usato l'artiglieria pesante per acciuffare i criminali.

In difesa di questa pellicola però, molti fan hanno fatto notare che anche in Batman Returns la regola è stata infranta e infatti, in occasione del 25esimo anniversario dall'uscita del film, uno degli sceneggiatori ha ammesso che non era nei piani che Batman uccidesse. La scena in questione è quella in cui Batman cerca di fermare la ganag del Pinguino dall'attaccare Gotham. Dopo aver deviato una bomba dal suo bersaglio, Batman la scaglia per far saltare in aria uno dei membri della Gang.

Se la si riguarda ora fa un po' ridere, ma in ogni caso è vero che viola i principi per i quali Batman vive.

Secondo Waters: "Batman che uccide il clown rimandandogli indietro la bomba che aveva scagliato, non era nella mia sceneggiatura. So bene quanto metta in tensione la gente vedere Batman uccidere. Secondo me, se deve uccidere qualcuno, è bene che ne valga la pena. Deve significare qualcosa. Perciò, se gli vedo compiere delle uccisioni a caso, ovviamente mi da fastidio."

Tim Burton spiega la cosa così: "All'epoca sentivo che era come se stessimo esplorando territori nuovi, e rispetto a quello che si vede ora, è una scena abbastanza "soffice"... Tutti erano d'accordo con l'idea che quelli che stavamo facendo sarebbero diventati un tipo diverso di film sui supereroi. Ma visto che sembrava una grande novità, nessuno sapeva cosa dire al riguardo."

Waters ha poi aggiunto: "Gli amici mi dicevano: "come può Batman uccidere qualcuno?" Per me Batman che non uccide Heat Ledger alla fine di The Dark Knight, sapendo che può scappare da qualsiasi prigione mi faceva pensare: "Eddai, uccidi Heat Ledger!"

Questo, in realtà, avrebbe stravolto completamente l'idea che Christopher Nolan voleva dare al film, pellicola cioè nella quale si esaltava l'altissimo senso della morale e l'etica del Cavaliere Oscuro. Uccidere il Joker in quel caso sarebbe stato un bene? Addirittura meglio? Ai fan l'ardua sentenza.

Quanto è interessante?
5