Batman Begins, i fan si prendono gioco di un vecchio spot con un pezzo dei Nickelback

Batman Begins, i fan si prendono gioco di un vecchio spot con un pezzo dei Nickelback
di

Alzi la mano chi ricorda i Nickelback! La band canadese, ancora oggi in attività, ha riscosso il grosso del suo successo durante il primo decennio dei 2000, anni in cui Chad Kroeger e soci dovettero però anche confrontarsi con un'ondata di critiche non indifferente. Ma cosa c'entra Batman Begins in tutto ciò?

Dunque, dicevamo del primo decennio dei 2000: in quegli anni, precisamente nel 2005, come tutti voi ricorderete Christopher Nolan diede vita ad una delle trilogie di maggior successo dell'ultimo ventennio, ovvero quella del Cavaliere Oscuro.

Proprio il film che aprì la saga con Christian Bale si trovò ad uscire in sala in quello che fu probabilmente il periodo di maggior splendore della band canadese, che proprio quell'anno diede alle stampe All The Right Reasons, contenente successi come Rockstar, Photograph o Far Away.

Sapete bene come funzionano le logiche di mercato: l'uscita di Batman Begins non ne fu certo immune e il film di Nolan si ritrovò dunque ad esser pubblicizzato da uno spot la cui colonna sonora era proprio Someday dei Nickelback. Lo stesso spot è ora tornato in auge e, complice una vena critica nei confronti dei lavori della band di Kroeger mai andata completamente ad esaurirsi, è diventato in queste ore un bersaglio perfetto per fan di Batman e detrattori dei Nickelback, che se ne stanno prendendo gioco senza alcuna pietà.

Che piaccia o no, comunque, vi sfidiamo a rimanere insensibili davanti a una simile botta di nostalgia! Il mese scorso, intanto, Batman Begins ha compiuto 15 anni; Michael Caine, invece, raccontò qualche tempo fa un divertente aneddoto sulle riprese di Batman Begins.

Quanto è interessante?
3