Da Batman ad Apes Revolution, le esperienze dello stunt coordinator Charlie Croughwell

Da Batman ad Apes Revolution, le esperienze dello stunt coordinator Charlie Croughwell
di

Mentre molte personalità di Hollywood continuano a chiedere all'Academy di dedicare una categoria degli Oscar agli stuntman, il veterano stunt coordinator Charlie Croughwell ha condiviso la sua grande esperienza in Batman - Il Ritorno e Il Pianeta delle scimmie durante una recente intervista con HN Entertainment.

Croughwell, che nella sua lunga carriera ha partecipato alla realizzazione di progetti quali la trilogia de Il Ritorno al Futuro, Vice, Flight, La vita di Pi, l'Hulk di Ang Lee, il cult assoluto Toxic Avengers e più recentemente The Laundromat di Steven Soderbergh, ha raccontato alcuni retroscena sui costumi di Batman e Catwoman nel sequel di Tim Burton.

"Era un po' rigido per la controfigura, ma nulla che non potesse essere gestito" ha spiegato lo stunt coordinator parlando della tuta di Michael Keaton. "Avevamo anche diversi pezzi del costume costruiti a seconda delle nostre richieste quando dovevamo fare qualcosa di speciale. Per esempio, le scarpe indossate da Michelle Pfeiffer. Per svolgere mosse di ginnastica o qualunque cose che doveva essere eseguita con i talloni, sono state costruite diverse paia con i tacchi pieghevoli in modo da facilitare il processo."

Dopo aver lavorato all'adattamento di Burton, Croughwell è tornato a confrontarsi con la saga nella successiva trilogia di Matt Reeves: "È stata una bellissima esperienza, avevo anche lavorato al film de Il Pianeta delle Scimmie di Tim Burton e seguito il processo della 'Ape School' per tutti i partecipanti. Questo ci ha dato un vantaggio rispetto a ciò che ci aspettava. Con la visione di Matt basata molto di più sul motion capture rispetto a quella di Tim, era richiesto solo un piccolo gruppo di performer esperti di parkour. Abbiamo trascorso molto tempo a parlare con il regista, gli attori e tutti i reparti per progettare, adattare, riprogettare, riadattare e infine esibirci con largo anticipo."

Parlando in particolare della sua esperienza sul set con Burton, Croughwell ha aggiunto: "Il regista Tim Burton è fantastico. È estremamente creativo e sicuro di ciò che vuole fare. È divertente e stimolante fornire a lui o agli altri registi ciò di cui hanno bisogno. Come coordinatore, devi trovare un modo per entrare nella loro mente e cercare di realizzare la loro visione il più accuratamente possibile."

Per altri approfondimenti, leggete la nostra recensione di The Laundromat.

Quanto è interessante?
2