Batgirl, Michael Keaton rompe il silenzio sul ritorno di Batman: "Volevo avere uno scopo"

Batgirl, Michael Keaton rompe il silenzio sul ritorno di Batman: 'Volevo avere uno scopo'
di

In queste ore è stato confermato che Michael Keaton riprenderà il ruolo di Batman in Batgirl, nuovo cinecomic DC Films con protagonista Leslie Grace attualmente in lavorazione come esclusiva del servizio di streaming HBO Max.

L'attore, che ha interpretato il Cavaliere Oscuro nei due celebri film di Batman diretti da Tim Burton e che tornerà a vestire i panni del supereroe nell'attesissimo The Flash di Andy Muschietti (in uscita nel 2022), ha finalmente rotto il silenzio sul suo doppio coinvolgimento dei futuri cinecomics DC Films. In una recente intervista promozionale per la sua nuova serie tv Dopesick, disponibile su Disney Plus in Italia, Michael Keaton ha dichiarato:

"Quando me l'hanno proposto, mi sono domandato a lungo come sarebbe stato tornare nei panni di Batman. Ero incuriosito dall'idea, ma solo perché ero curioso non significava che volessi farlo. Quindi devo ammettere che ci è voluto molto tempo per lasciarmi convincere, francamente... Non volevo dire semplicemente 'si, certo, lo farò, ditemi dove firmare'. Doveva esserci un buon motivo. Doveva esserci uno scopo."

Secondo quanto riferito in precedenza, il Batman di Michael Keaton assumerà un ruolo simile al Nick Fury del MCU all'interno del DCEU, fungendo da mentore per i personaggi più giovani. Il suo coinvolgimento in Batgirl, a quanto pare, servirà presumibilmente proprio a questo scopo, col 'vecchio' Bruce Wayne che aiuterà Barbara Gordon a farsi largo nel mondo dei supereroi di Gotham City. Quali sono le vostre aspettative per il ritorno di Michael Keaton? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
2