Batgirl, le azioni Warner Bros. Discovery precipitano dopo la cancellazione del film

Batgirl, le azioni Warner Bros. Discovery precipitano dopo la cancellazione del film
di

La cancellazione del film di Batgirl e i recenti cambiamenti a causa del riassetto organizzativo di Warner Bros. Discovery non stanno aiutando la compagnia in campo azionario, almeno per il momento.

Secondo gli ultimi report, infatti, le azioni di Warner Bros. Discovery avrebbero subito un brusco calo del 15% nella giornata di giovedì 5 agosto 2022, a poche ore dalla Earnings Call della società con gli investitori, durante la quale si è parlato principalmente del futuro delle proprietà DC e dell'intenzione di fondere i servizi streaming HBO Max e Discovery+.

L'analista di Wall Street Steven Cahall di Wells Fargo, come riporta Heroic Hollywood, ne avrebbe declassato le quotazioni da 42 a 19 dollari, e l'atteggiamento generale degli analisti è al momento uno di cautela, sebbene sia piuttosto normale dopo operazioni come una fusione e la conseguente riorganizzazione subire un calo fisiologico nelle azioni, considerando che "maggiori sono i rischi, e più sono gli esiti possibili".

Intanto, di recente il CEO di Warner Bros. Discovery ha commentato nuovamente la decisione di non distribuire Batgirl, tranquillizzando tuttavia i fan DC: "L'obiettivo è quello di far prosperare il brand DC, introdurre sempre più personaggi, ma il nostro compito è anche quello di proteggere il brand DC. Ed è ciò che faremo".

Quanto è interessante?
3