Marvel

Ben Barnes è stato in trattative per interpretare un supereroe per i Marvel Studios

Ben Barnes è stato in trattative per interpretare un supereroe per i Marvel Studios
di

Nonostante abbia interpretato il ruolo del villain Billy Russo nella serie The Punisher poi cancellata da Marvel Television/Netflix, Ben Barnes ha rivelato di essere stato in trattative per interpretare un supereroe nell'universo condiviso.

Nel corso di un'intervista esclusiva concessa a Digital Spy, l'attore - celebre per la sua partecipazione al franchise di Le cronache di Narnia e sul piccolo schermo per il suo ruolo in Westworld, oltre che nella succitata The Punisher, ha spiegato che lavorerebbe ancora per la Marvel: "Di sicuro, certo. Ho parlato con loro di qualcosa quest'anno, ma purtroppo era ancora troppo presto rispetto al fatto che fossi in The Punisher, credo, per loro. Ma sapete com'è, specialmente con loro, puoi essere stato in uno show televisivo e poi tornare indietro e fare un film se il personaggio è quello giusto. Stavamo certamente parlando di un paio di supereroi lo scorso anno".

Sulle possibilità di vederlo nel Marvel Cinematic Universe, Barnes ha risposto: "Non ha funzionato prima per alcune ragioni, ma sicuramente c'è sempre spazio per me in futuro. Finché continueranno a produrre film. Anche se non voglio essere un supereroe di 50 anni...".

Barnes recentemente è stato molto impegnato sul piccolo schermo. Oltre alle già citate The Punisher e Westworld, è apparso anche in Gold Digger ed è attualmente impegnato nelle riprese di Shadow and Bone, in arrivo su Netflix e tratta dalla saga The Grisha Trilogy, il cui primo romanzo si intitola appunto Shadow and Bone.

Al cinema, l'attore non compare da Love Me Like You Do, datato 2015. Poche settimane fa aveva pubblicato un video inedito risalente alla prima stagione di The Punisher che mostrava una scena tagliata dal montaggio finale.

Quanto è interessante?
5