Avi Arad si incolpa per il Venom visto in Spider-Man 3

Avi Arad si incolpa per il Venom visto in Spider-Man 3
di

Mentre il Venom con Tom Hardy sta per debuttare nei cinema, è inevitabile non pensare al Venom interpretato da Topher Grace nello Spider-Man 3 diretto da Sam Raimi nel 2007.

Una versione, quella di Sam Raimi, che i fan hanno odiato e che ha chiuso le porte - cinematograficamente parlando - al personaggio fino ad oggi. Il produttore di quella pellicola e di questo nuovo film, Avi Arad, ora si prende le colpe per quanto visto in quel Spider-Man 3 di Sam Raimi: "Abbiamo imparato che Venom non è un fenomeno da baraccone. In tutta onestà, mi prendo le colpe per via di quanto detto da Sam in tutte le svariate interviste, e mi sono sentito in colpa per averlo costretto. Sapete cosa ho imparato? Non forzate mai nessuno a fare qualcosa. Sam non era interessato a capire il personaggio e ad includerlo nel suo film".

Anche Topher Grace, recentemente, ha parlato della sua versione di Venom elogiando, però, la scelta di affidare a Tom Hardy la nuova interpretazione dell'arcinemico dell'Uomo Ragno: "Capisco l'interpretazione di Sam del personaggio, che era quella di fare una versione dark del Peter Parker di Tobey Maguire. Ero eccitato perché ero un grande fan del personaggio, ma sapevo che stavamo facendo qualcosa di diverso rispetto a quello che leggevo da ragazzino. Penso che sia uscito fuori comunque fico, ma non vedo l'ora di vedere la versione di Hardy. E' quella con cui sono cresciuto da ragazzino".

FONTE: SR
Quanto è interessante?
6