Marvel

Avengers: Infinity War, gli sceneggiatori difendono la reazione di Star-Lord

Avengers: Infinity War, gli sceneggiatori difendono la reazione di Star-Lord
di

La reazione di Star-Lord che ha permesso a Thanos di liberarsi e completare così il suo piano in Avengers: Infinity War è solo uno dei tanti motivi che hanno portato alla sconfitta dei Vendicatori, almeno stando a quanto dichiarato dagli sceneggiatori Chrispher Markus e Stephen McFeely.

"E' uno dei tanti che hanno colpe, non lo accetto," ha detto Markus durante un episodio del podcast di Empire. "Non credo che abbia rovinato tutto - se sei di fronte al padre della tua ragazza e scopri che l'ha uccisa, lo vuoi colpire in faccia. Voglio dire, non c'è niente che ti ferma dal colpirlo in faccia" ha detto Markus. "Credo che sia comprensibile dal punto di vista emotivo, in particolare se pensi alla scena in cui avrebbe dovuto ucciderla. Voglio dire, è tosta trovarsi in una situazione dove hai fallito - dove hai fallito ad uccidere la tua ragazza - e hai permesso così a suo padre di farlo. E per fare la cose giusta avresti dovuto uccidere la tua ragazza. In quel momento è molto sotto pressione."

Secondo McFeely la reazione di Star-Lord è "uno dei tanti motivi per cui gli Avengers non vincono", tirando in ballo anche l'arrogante azione di Thor nel non "mirare alla testa" e il conflitto tra Iron Man e Captain America, nominato anche dallo stesso Tony Stark nella fase iniziale di Avengers: Endgame (vedi: recensione di Avengers: Endgame)

FONTE: Empire
Quanto è interessante?
2