Marvel

Avengers Infinity War, Elizabeth Olsen rivela il momento più imbarazzante: "Fu scioccante"

Avengers Infinity War, Elizabeth Olsen rivela il momento più imbarazzante: 'Fu scioccante'
di

Nel corso di una recente intervista concessa a Variety, Elizabeth Olsen - interprete di Wanda Maximoff / Scarlet Witch - ha voluto ricordare ai fan il suo momento in assoluto più imbarazzante tra le scene girate nel Marvel Cinematic Universe. La scena in questione è una delle più celebri contenute nel crossover Avengers: Infinity War. Ecco quale!

Olsen ha rivelato che per Endgame la sceneggiatura era disponibile su un solo iPad, in una stanza, con una guardia di sicurezza che la controllava in ogni momento.

La Olsen ha detto che stava solo cercando di capire quali fossero le sue scene, il ché dà anche un'idea di quanto gli attori sapessero della morte di Tony Stark. La scena del funerale è stata etichettata come un matrimonio nei copioni consegnati al cast, ma molti dei personaggi hanno scoperto solo poco prima delle riprese che sarebbero stati "uccisi" durante Avengers: Infinity War, grazie al fatto che hanno girato in parallelo entrambi i film.

"Ma nel copione l'abbiamo chiamato "Il matrimonio". Ma io non sapevo di essere stata uccisa finché non abbiamo girato. Questo ci è stato detto quel giorno. Siamo andati tutti nel furgone dove c'era un mucchio di attrezzatura per mostrarci il pre-viz: Scarlett [Johansson], Chris [Hemsworth], Chadwick [Boseman], Sebastian [Stan]. Eravamo tutti in questo furgone e ci hanno detto: 'Ecco cosa succederà. Voi ragazzi scomparirete'. E noi abbiamo detto: 'Ok'. È stato scioccante. Voglio dire, non lo sapevamo. Pensavamo che il film finisse in modo diverso".

Per quanto riguarda la sequenza dello schiocco in Infinity War, Wanda l'ha definita il suo momento più imbarazzante nell'universo Marvel. Dopo aver invertito brevemente il tempo per riportare in vita Visione, Thanos gli strappa immediatamente la gemma della mente dalla fronte in modo brutale, proprio davanti a Wanda.

"Quindi, è molto imbarazzante girare questo tipo di cose, perché tutto dipende da te. Abbiamo improvvisato un po', ed è difficile improvvisare quei momenti. Ma è stato anche bello, perché a quel punto io e Paul [Bettany] ci siamo davvero guardati le spalle. È stata una delle ultime cose che abbiamo girato. Mi sentivo davvero a mio agio con lui come attore se dovevamo improvvisare un po' quel ritmo. Stavamo cercando di trovarlo, con i Russo che ci guidavano. E poi, una volta finito, è stato un enorme sollievo. Ricordo di aver ridacchiato per il resto della giornata, mentre Brolin indossava il casco. E non lo so. Questi film sono molto sciocchi, ma devi recitare alla grande perché funzionino".

Elizabeth Olsen, oltre a ricomparire in Avengers: Endgame ha avuto una serie tutta sua, WandaVision, ed è stata il villain principale in Doctor Strange nel Multiverso della Follia. Chissà se la vedremo in un cameo in Agatha: Coven of Chaos, serie in arrivo su Disney+. L'attrice vorrebbe anche un crossover con Wolverine, sempre con il volto di Hugh Jackman.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
4