Marvel

Avengers: Infinity War, Benedict Cumberbatch rivela il suo unico rimpianto

Avengers: Infinity War, Benedict Cumberbatch rivela il suo unico rimpianto
di

La star dei Marvel Studios Benedict Cumberbatch, nel corso di una recente intervista promozionale, ha svelato di avere un grande rimpianto legato alla produzione di Avengers: Infinity War.

Il rammarico dell'attore non deriva da qualcosa che il suo personaggio ha fatto, detto o una situazione nella quale, in retrospettiva, avrebbe preferito agire diversamente: il motivo è molto più divertente.

Cumberbatch, che dovrebbe iniziare a girare Doctor Strange 2 nei primi mesi del 2019, si tormenta per non essersi intrufolato di nascosto in una proiezione pubblica per potersi godere le reazioni scioccate dei fan. "Questo è il mio più grande rimpianto, in tutto questo tempo non ho fatto che pensarci. Avrei voluto entrare di soppiatto in un cinema e vedere la reazione della gente. La colpa è stata del press tour, che è durato parecchie settimane, e poi finito quello sono partito in vacanza con la mia famiglia ... oppure ho ripreso a lavorare? Non me lo ricordo più, e questo la dice lunga su quanto sia stato intenso l'ultimo periodo per me."

L'attore ha continuato: "Non ho altri rimpianti riguardo ad Avengers: Infinity War, è stata un'esperienza meravigliosa e una corsa a perdifiato."

Chissà che l'attore non possa rimediare con Avengers 4, che siamo sicuri riserverà sorprese altrettanto clamorose ai fan. Il film arriverà ad aprile 2019.

FONTE: Uproxx
Quanto è interessante?
4