Marvel

Avengers, i fratelli Russo sulla riapertura dei cinema:"Una situazione ad alto rischio"

Avengers, i fratelli Russo sulla riapertura dei cinema:'Una situazione ad alto rischio'
di

Tornare al cinema nel bel mezzo di una pandemia come quella di COVID-19 dopo l'aumento di casi negli Stati Uniti potrebbe essere una situazione ad alto rischio, secondo i registi di Avengers: Endgame, Anthony e Joe Russo. Ci sono diverse perplessità in merito ad un rapido ritorno alla normalità per quanto concerne le sale cinematografiche.

Joe Russo ammette:"La faccenda è complicata, ognuno di noi ha una diversa percezione del rischio nel nostro Paese. Credo che vari da persona a persona ma adesso trovarsi in uno spazio chiuso ti mette in una situazione ad alto rischio. Se vogliamo che le sale riaprano dobbiamo chiederci se è sicuro e per il momento non credo che lo sia. Si tratta del punto di vista mio e della mia famiglia, noi stiamo affrontando l'emergenza in maniera conservativa" ha spiegato Russo.

Il co-regista di Avengers: Endgame guarda anche a quello che accadde in passato:"Se pensi all'influenza spagnola, è durata due o tre anni. Credo che la tecnologia e la moderna scienza oggi possano aiutarci a ridurre questo tempo ma ci vorrà un anno o due prima che la situazione torni alla normalità".
D'accordo con le parole del fratello anche Anthony Russo:"La pandemia sta logorando le persone in modi diversi, ponendo un sacco di limitazioni alla nostra vita. Dov'è il caso di rischiare? Pensandoci bene credo che vi siano altre situazioni per cui sia opportuno rischiare in termini di rapporti umani che non una sala cinematografica piena di sconosciuti. Si tratta di una questione personale ma sfortunatamente non credo che entrerò a breve in un cinema nell'immediato futuro".
Su Everyeye trovate la recensione di Avengers: Infinity War e la recensione di Avengers: Endgame, due dei titoli più noti del Marvel Cinematic Universe diretti dai due fratelli Russo.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2