Avengers: Endgame, una scena tagliata conferma una teoria su Thanos?

Avengers: Endgame, una scena tagliata conferma una teoria su Thanos?
di

Sono passati ormai anni dal 2019, anno d'uscita di Avengers: Endgame, evento generazionale che ha segnato indelebilmente il corso del Marvel Cinematic Universe.

Si trattava del culmine, dell'apice di quella che possiamo considerare la Golden Age dei Marvel Studios. L'epica conclusione dell'Infinity Saga è motivo, tuttora, di nostalgia, vista soprattutto la qualità delle ultime uscite, ben lontana da quella dei vecchi splendori e delle vecchie glorie.

Quella dei fratelli Anthony e Joe Russo si configura come un'opera epocale, talmente iconica da risultare fonte di discussioni anche ai nostri giorni. Si è molto speculato riguardo i piani originari di Thanos in Avengers: Endgame, ma adesso alcuni attenti spettatori hanno puntato il focus su una scena tagliata della pellicola, la quale potenzialmente potrebbe dare adito ad una delle teorie più diffuse e popolari riguardo il villain di Josh Brolin.

La clip in questione è una versione alternativa del dialogo cruciale tra Hulk e l'Antico, oggetto di riflessioni da parte del pubblico sin dalle prime proiezioni. Il personaggio di Tilda Swinton rivela al Gigante Verde la creazione di una nuova linea temporale a seguito della rimozione di una Gemma dell'Infinito dalla sua realtà originaria. In quest'inedita clip, l'Antico rivela di aver utilizzato la Gemma del Tempo per vedere il futuro oltre la sua stessa morte.

Spiega dunque, come le vittime del catastrofico Snap non siano state uccise in senso letterale, bensì Thanos le abbia "semplicemente" fatte scomparire ed è proprio grazie a questo importante dettaglio che si spiegano le "resurrezioni" grazie al Blip e la morte, invece, definitiva di Vedova Nera.

Collegando i puntini, dunque, possiamo intuire quanto la minaccia di Thanos, anch'egli ridotto in polvere grazie allo schiocco sacrificale di Tony Stark/Iron Man, non sia stata a tutti gli effetti debellata: in un certo senso, Thanos è ancora vivo.

Tuttavia, per quanto effettivamente possa sembrare fattibile, è altamente improbabile che i Marvel Studios possano tornare sui loro passi riproponendo, ancora una volta, il villain più importante e meglio riuscito della loro storia cinematografica. Certo, la malinconia per il passato è più forte che mai (anche se Chris Evans sembra spegnere le speranze di un suo ritorno nell'MCU), ma nuove storie richiedono nuovi eroi e nuovi eroi hanno bisogno di fronteggiare nuove minacce.