Avatar La via dell'acqua sarà un sequel imprevedibile: James Cameron vi sfida

Avatar La via dell'acqua sarà un sequel imprevedibile: James Cameron vi sfida
di

Da oggi giovedì 22 settembre Avatar di James Cameron torna al cinema in Italia, ma l'autore canadese ovviamente ha già la testa all'attesissimo Avatar: La via dell'acqua, che invece uscirà a dicembre.

In una nuova intervista promozionale con IGN, infatti, James Cameron ha ufficialmente sfidato i fan di Avatar garantendo che La via dell'acqua non sarà un sequel prevedibile, con la storia che andrà in direzioni totalmente inattese. Ecco che cosa ha detto l'autore: "Vi garantisco che non sarete in grado di prevederlo. Avatar: La via dell'acqua è un sequel imprevedibile, ve lo prometto. Una delle cose che la gente odia di più, quando va al cinema, è vedere un film e dire: 'Oh, okay...prevedibile, questo me lo aspettavo, quello l'avevo capito', cose del genere. Ecco, questo film non è prevedibile. Non credo, per lo meno. Anzi, sfido chiunque a prevedere dove andrà a finire questa storia".

Ambientato più di dieci anni dopo gli eventi del primo film, Avatar: La Via dell’Acqua inizia a raccontare la storia della famiglia Sully, del pericolo che li segue, di dove sono disposti ad arrivare per tenersi al sicuro a vicenda, delle battaglie che combattono per rimanere in vita e delle tragedie che affrontano.

Ricordiamo che la saga di Avatar continuerà con altri tre film dopo La via dell'acqua, con Avatar 3 già girato e Avatar 4 che ha iniziato i lavori da qualche settimana. Avatar: La via dell'acqua uscirà dal 14 dicembre prossimo nei cinema italiani.

Quanto è interessante?
3