Avatar 2: James Cameron ci mostra la nave da combattimento Matador sul set del film

Avatar 2: James Cameron ci mostra la nave da combattimento Matador sul set del film
di

James Cameron condivide sempre volentieri racconti e foto scattate sul set di Avatar 2 e, in attesa dei promettenti video diari Behind Pandora, ci mostra una poderosa nave da combattimento e qualche costosa tecnologia usata nei sequel.

"Ecco l'ultimo set per le riprese del 2020. La Matador (una nave da combattimento lunga 15 metri) su di una base di 16 tonnellate con motion control a 360 gradi. Tre Technocrane e un Russian Arm montato sul tettuccio di una Mercedes-Benz. Un giorno come un altro, sul set dei sequel di Avatar", scrive il regista su Twitter.

Grazie alle foto allegate è possibile avere un'idea un po' più precisa delle diavolerie di cui sta parlando. La nave potrebbe far parte di qualche entusiasmante sequenza d'azione, forse pilotata dai nuovi villain che minacceranno l'equilibrio di Pandora e delle sue creature blu. Le riprese in questo caso vengono realizzate all'interno di un apposito studio con l'ausilio del green screen, ma Cameron farà sicuramente uso anche di set all'aperto.

Non mancheranno neanche delle scene in auto, anche se è probabile che in questo caso si tratti dei futuri sequel. I lavori su Avatar 2 dovrebbero essere stati ultimati a settembre e il film previsto per dicembre 2022 ci porterà negli abissi di Pandora, mentre non sappiamo dove saranno ambientati Avatar 3 (2024), Avatar 4 (2026) o Avatar 5 (2028).

FONTE: gamesradar
Quanto è interessante?
3