di

Mancano meno di tre mesi all'uscita nelle sale di Avatar: La via dell'acqua, mentre il primo capitolo torna nei cinema proprio in questi giorni. Per l'occasione abbiamo intervistato il produttore Jon Landau, che ci ha parlato del film a tutto tondo. E che anticipa "meraviglie come non ne avete mai viste prima".

Nuovo giro di clip e footage per Avatar 2, che dopo esser state mostrate al D23 Expo sono arrivate fino a noi assieme alla possibilità di intervistare il suo impegnatissimo produttore, Jon Landau, attualmente al lavoro assieme a James Cameron sui quattro sequel in arrivo. Del primo in uscita dal 14 dicembre, un giornalista di CNET aveva scritto: “Sarà l'esperienza cinematografica più sbalorditiva di tutti i tempi dal punto di vista visivo”. Ora Landau ci promette altrettanto se non di più, con un film che fra le altre cose punta a riportare il 3D sulla cresta dell’onda.

Ci dice infatti Landau nell’intervista video che trovate in cima all’articolo: “Tutto ciò di cui avrete bisogno per vedere Avatar: La via dell’acqua sono degli occhi aperti. E Jim Cameron è il regista, vi trasporterà quasi in un sogno a occhi aperti. Seguirete dei personaggi in cui vi potrete rispecchiare, in un mondo di meraviglie come non ne avete mai viste prima”. D’altronde, l’esperienza di visione di Avatar è sempre stata legata al grande schermo, come ha spiegato James Cameron parlando dei contro di vedere Avatar in streaming.

Ma Landau ha parlato anche del modo in cui Avatar tornerà a parlare, come fatto nel primo capitolo, di molte sfide del nostro tempo: “Nei film proviamo a riflettere sul nostro mondo. Ti fanno pensare alle guerre insensate che stanno accadendo, alla distruzione del nostro fragilissimo ecosistema, alle persone che sono divise a causa del colore della loro pelle. Avatar vuole fare luce su tutto questo ed essere quasi una sfida per le persone a guardare il nostro mondo in un modo un po’ diverso e cercare di sbarazzarsi di quelle cose”.

Si preannuncia quindi una seconda rivoluzione – tecnica e non solo – capace di superare addirittura quella del primo capitolo. Quali sono le vostre aspettative? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
3