Auguri per la tua morte: il regista pensa già al sequel

di

Dopo l’incredibile successo all’esordio al box-office USA, Auguri per la tua morte si è rivelato l’ennesima scommessa vinta da parte della Blumhouse.

In un’intervista concessa all’Hollywood Reporter, il regista del film, Christopher B. Landon, ha già in mente alcuni piani per il sequel della pellicola: “Cercherò di essere sintetico, in modo da non rovinare la sorpresa, ma non stiamo contando i soldi e non agiamo con la consapevolezza che il nostro film avrà successo. Non si sa mai come le cose possono andare. Dirò solo questo: se alla gente piacerà e ne realizzeremo un altro ho già un’idea in mente e di sicuro non sarà quello che il pubblico si aspetterebbe, ma avrà totalmente senso. Risponderà, inoltre, ad alcune domande lasciate in sospeso dal primo film. Ma questo solo se lo faremo, altrimenti mi porterà l’idea nella tomba, probabilmente”.

Auguri per la tua morte ha racimolato nel mondo un totale di 31 milioni di dollari circa dal primo weekend di programmazione, a fronte di un budget di soli 5 milioni.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
3