Ad Astra, parla Brad Pitt: "Uno dei film più stimolanti in cui abbia mai lavorato"

Ad Astra, parla Brad Pitt: 'Uno dei film più stimolanti in cui abbia mai lavorato'
di

Oggi a Venezia 2019 è stato presentato Ad Astra, nuovo film di James Gray con protagonista Brad Pitt, che durante la conferenza stampa al Lido ha rilasciato molte dichiarazioni sul progetto.

La sta di C'Era Una Volta a Hollywood ha affermato che lo sci-fi è un film personale che affronta il moderno concetto di mascolinità.

"In retrospettiva, quello che io James e io stavamo cercando era la definizione di mascolinità", ha detto Pitt durante la conferenza stampa, presieduta insieme a Gray e alla co-protagonista Liv Tyler. "Siamo entrambi cresciuti in un'era in cui ci è stato chiesto di essere forti ... e c'è un valore in questo, ma in un certo senso anche una barriera perché ti è stato insegnato a nascondere le cose di cui ti vergogni. Tutti nascondiamo qualcosa e ci portiamo dietro il dolore e le ferite individuali. Il film vuole porre le basi per indagare questo concetto. Come far coincidere questa mascolinità con le relazioni con i propri cari, con i tuoi figli e con noi stessi."

L'attore ha proseguito:

"E' uno dei film più stimolanti in cui abbia mai lavorato. La storia è così delicata e sapevamo che un minimo passo falso avrebbe potuto renderlo troppo ovvio, quindi è stato uno sforzo costante cercare di manette un equilibrio."

Per altri approfondimenti vi rimandiamo al trailer di Ad Astra e al poster di Ad Astra.

Quanto è interessante?
2