Ad Astra: il finale alternativo del film di James Gray con Brad Pitt

Ad Astra: il finale alternativo del film di James Gray con Brad Pitt
di

In queste ore è stato reso disponibile digitalmente il finale alternativo di Ad Astra, il nuovo film diretto da James Gray e interpretato da Brad Pitt, presentato all'ultima Mostra del Cinema di Venezia. La pellicola è uscita nelle sale italiane lo scorso 26 settembre e ora possiamo vedere quale avrebbe potuto essere il finale.

Ad Astra racconta la storia dell'astronauta Roy McBride, incaricato di localizzare il padre scomparso, il comandante H. Clifford McBride (Tommy Lee Jones). Clifford è scomparso durante una missione ai margini del sistema solare al fine di cercare una qualche vita aliena intelligente circa sedici anni prima. Delle onde che provengono dalla stazione spaziale apparentemente abbandonata minacciano la vita umana sulla Terra e il suo totale annientamento. Il film segue la ricerca del padre da parte di Roy e alla fine ci sarà una scoperta sorprendente per il protagonista.

Nel finale originale del film vediamo Roy tornare sulla Terra e si riconcilia con la moglie Eva (Liv Tyler). Tuttavia in un epilogo poi cancellato - e ora disponibile digitalmente - viene mostrata una versione differente del finale. Nella breve scena, Roy ed Eva sono sdraiati sul letto e discutono dell'imminente viaggio di Eva sulla Luna. La loro conversazione viene interrotta dalla figlia che irrompe nella stanza, indicando quindi come sia passato un po' di tempo, visto che non avevano figli. A questo link potete vedere il finale alternativo del film.
Si tratta quindi di un finale non troppo differente ma certamente con qualche dettaglio diverso rispetto a quello a cui abbiamo assistito al cinema. Ad Astra ha dominato il box-office internazionale per diversi week-end. Brad Pitt l'ha definito uno dei suoi film più stimolanti ai quali abbia mai lavorato.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
2