Assassinio sul Nilo: la Fox fissa la data d'uscita del sequel di Kenneth Branagh

INFORMAZIONI FILM
di

La 20th Century Fox ha rivelato la data d’uscita di Assassinio sul Nilo, secondo capitolo delle avventure di Hercule Poirot che avrà ancora il volto di Kenneth Branagh.

Dopo il successo di pubblico e critica di Assassinio sull'Orient Express, uscito lo scorso novembre nelle sale, Kenneth Branagh tornerà ad interpretare il leggendario investigatore Hercule Poirot nel sequel, Death on the Nile, che approderà nelle sale statunitensi il 20 dicembre 2019. Il film se la dovrà quindi vedere con Star Wars: Episodio IX di J.J. Abrams e il musical della Universal, WIcked.

Tratto dal romanzo di Agatha Christie, Poirot sul Nilo, la storia è stata già trasposta una volta sul grande schermo nel 1978 nel film di John Guillermin Assassinio sul Nilo, con Peter Ustinov nei panni dell’investigatore Poirot. La stessa storia è stata poi adattata per il piccolo schermo nel 2004 come episodio della serie Poirot con David Suchet.

Inoltre, la 20th Century Fox ha annunciato che il biopic Ford v. Ferrari diretto da James Mangold uscirà nelle sale il 28 giugno 2019, rendendolo di fatto il prossimo progetto del regista a vedere la luce (ricordiamo che Mangold è in trattative per scrivere e dirigere lo spin-off di Star Wars su Boba Fett).

L’action-comedy Stuber diretta da Michael Dowse, con Dave Bautista e Kumail Nanjiani (The Big Sick) uscirà il 24 maggio 2019 (nello stesso weekend del live-action Aladdin e dell’adattamento di Minecraft).

Infine, la commedia d’animazione Spies in Disguise è stata nuovamente posticipata: l’uscita infatti è stata spostata dal 19 aprile 2019 al successivo 13 settembre, slot in cui vedrà la concorrenza della commedia musicale di Danny Boyle e Richard Curtis (Universal). Il film seguirà la storia della più grande spia del mondo (Will Smith), il quale dovrà far coppia con uno strambo inventore (Tom Holland) per salvare il mondo.

FONTE: ComingSoon
Quanto è interessante?
6