Assassinio sul Nilo, Kenneth Branagh:"Sarà sexy e inquietante"

Assassinio sul Nilo, Kenneth Branagh:'Sarà sexy e inquietante'
di

Dopo il successo di Assassinio sull'Orient Express, 20th Century Fox ha deciso di affidare a Kenneth Branagh anche la regia di Assassinio sul Nilo, altro giallo di Agatha Christie. Branagh parteciperà anche in questo caso nella doppia veste di regista e interprete, e ha dichiarato che il film differirà in molti aspetti dal titolo precedente.

"Agatha Christie credeva davvero in quello che scriveva. Credo che il libro sia nato da esperienze personali con ostiche relazioni amorose. Nell'introduzione della versione tascabile spiega che il romanzo contiene un po' di vita ed è così. Credo sia universalmente riconosciuto da chiunque si sia trovato pericolosamente innamorato, o come spiega Poirot nel libro, che in qualsiasi tipo di rapporto ci sia sempre qualcuno che ama troppo e che può ferire terribilmente" ha dichiarato il regista di Assassinio sull'Orient Express.


Branagh è entrato nello specifico riguardo al tono del film:"Si tratta di un tipo di film molto cupo, sensuale e inquietante. Di certo è un film che porta avanti il tema del viaggio, che ci conduce in luoghi differenti, grandi ed emozionanti. Tuttavia la storia metterà a disagio in modi che la gente capirà, perchè tratta amore, possesso, lussuria, gelosia ed emozioni primordiali che si mettono in mezzo tra le persone" ha concluso Branagh.
Nel cast di Assassinio sul Nilo ci saranno anche Gal Gadot e Armie Hammer, in quello che si preannuncia come un nutrito parterre di star, così com'è stato per il capitolo precedente, nel quale Hercule Poirot era interpretato proprio da Kenneth Branagh.
Tra le star di Assassinio sul Nilo ci sarà Annette Bening, uno dei nomi più illustri che hanno accettato di partecipare al film.

Quanto è interessante?
4