Assassin's Creed: online il nuovo spettacolare trailer con Michael Fassbender!

di

La 20th Century Fox, in collaborazione con Ubisoft, ha diffuso online un nuovo spettacolare trailer di Assassin's Creed, l’attesissimo film action tratto dall’omonima saga videoludica con protagonista il prestante Michael Fassbender. Potete visionare comodamente il filmato in calce alla notizia, come sempre subito dopo il salto!

Questo trailer è maggiormente incentrato sulla trama del film, e svela nuovi particolari sull’associazione dei Templari capitanata da Jeremy Irons, che vorrebbe impadronirsi del famigerato e potentissimo artefatto chiamato Mela dell'Eden, in grado di soggiogare e reprimere qualsiasi armata al volere del suo possessore.

Assassin's Creed è ambientato all’interno dell’universo creato nella famosissima saga di videogiochi della Ubisoft. Attraverso una rivoluzionaria tecnologia ideata dalla multinazionale Abstergo che sblocca i ricordi genetici, Callum Lynch (Michael Fassbender) sperimenta le avventure del suo antenato, Aguilar, nella Spagna del XV secolo. Sotto la supervisione della Dottoressa Sophia Rikkin (Marion Cotillard), Callum scopre che discende da una misteriosa società segreta, gli Assassini, e accumula così incredibili conoscenze e abilità nel tentativo di fermare la potente organizzazione dei Templari al giorno d'oggi, che minaccia di conquistare e controllare nell’ombra il mondo intero.

Nel cast di Assassin's Creed troviamo, a partire dal protagonista Michael Fassbender (X-Men: Giorni di un Futuro Passato, 12 Anni Schiavo), anche Marion Cotillard (The Dark Knight Rises, La vie en rose), Michael K. Williams, Brendan Gleeson e Jeremy Irons. Il film è diretto da Justin Kurzel (Snowtown, Macbeth), prodotto dalla New Regency, Ubisoft Motion Pictures, DMC Films, e Kennedy / Marshall, co-finanziato dalla RatPac e Alpha Pictures Entertainment, e distribuito dalla 20th Century Fox.

Per poter vedere Assassin's Creed dovremo aspettare fino al 5 gennaio 2017, quando esordirà finalmente anche nelle sale cinematografiche italiane.

Quanto è interessante?
0