Assassin's Creed, Michael Fassbender non sapeva neanche che il gioco esistesse

Assassin's Creed, Michael Fassbender non sapeva neanche che il gioco esistesse
di

Negli ultimi anni ci siamo abituati a vedere più di una star di Hollywood sfoggiare la propria passione per il gaming (si pensi al Witcher Henry Cavill con la sua meravigliosa RTX 3090): Michael Fassbender non fa però parte di questi, come dimostrano le cronache delle produzione della trasposizione cinematografica di Assassin's Creed.

Sappiamo bene tutti le origini del film: Assassin's Creed si basa sulla storia narrata dal primo capitolo della celebre saga videoludica di Ubisoft che esordì nel lontano 2007. Avvicinarsi al film senza prima avere anche solo una vaga idea di quanto visto nel gioco da cui è tratto, insomma, potrebbe sembrare una mossa azzardata anche per un semplice spettatore... Figurarsi per il protagonista del film!

La cosa, però, non dovette scoraggiare il buon Michael Fassbender: l'attore accettò infatti il ruolo di Callum Lynch pur senza aver mai giocato uno dei titoli della saga. Di più: la star di Shame ammise in seguito di non aver mai neanche sentito nominare il gioco, e di aver quindi accettato il lavoro senza sapere anche solo dell'esistenza della serie di videogiochi.

Sarà stato questo uno dei motivi del flop del film di Justin Kurzel? A voi l'ardua sentenza! Qualche tempo fa, intanto, proprio Fassbender disse la sua su cosa non andò in Assassin's Creed.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
6