Assassin's Creed "sarebbe perfetto come serie TV", secondo il regista del film

Assassin's Creed 'sarebbe perfetto come serie TV', secondo il regista del film
di

Il film di Assassin's Creed con Michael Fassbender si è rivelato un flop di incassi e critica, tanto che Disney ha deciso di cancellare lo sviluppo del sequel subito dopo l'acquisizione di 20th Century Fox. Intervistato da The Playlist, il regista Justin Kurzel è tornato a parlare delle difficoltà di adattare un videogioco come il titolo Ubisoft.

"C'erano alcuni aspetti del gioco che sarebbero stati fantastici nel film" ha detto Kurzel a The Playlist. "Non mi hanno mai detto 'Devi fare in questo modo'. Penso che la sfida più grande sia rappresentata dal fatto che le idee presenti nel gioco sono molto complicate."

Il regista ha spiegato che molte di queste difficoltà sono dovute alle diverse linee temporali: "In Assassin's Creed esistono due mondi differenti; il mondo moderno con Callym Lynch che entra nell'Animus, torna ad un momento in particolare. E per essere onesti, è questo il motivo per cui molte persone lo giocano - per essere immersi in un particolare periodo storico. Perciò è stato davvero complicato trovare un equilibrio tra il futuro e il passato, passando da un periodo all'altro, ed questa è diventata la parte più complicata della sceneggiatura. Ci sono aspetti del film che adoro e sono davvero inusuali, e sono rimasto sorpreso da alcuni feedback perché penso che ci sia del valore in tutto ciò. Per tutti noi, però, la cosa più difficile è stata realizzare una storia così complicata."

Forse ispirato dall'annuncio della serie di The Last of Us targata HBO, Kurzel ha affermato che Assassin's Creed potrebbe funzionare meglio sul piccolo schermo: "Stavo pensando agli adattamenti dei grandi romanzi. Come fai a prendere un capolavoro di 600 o 700 pagine e inserirlo in 90 minuti? A volte penso che si debba smantellarlo e affrontarlo in un modo molto semplice... Perciò, magari, Assassin's Creed funzionerebbe incredibilmente bene come serie TV. Forse c'è un modo per semplificare il concetto del gioco per catturare davvero la sua essenza."

Qui potete trovare la nostra recensione di Assassin's Creed.

Quanto è interessante?
5