Army of the Dead, Zack Snyder ha eliminato il nudo di uno spogliarellista zombie

Army of the Dead, Zack Snyder ha eliminato il nudo di uno spogliarellista zombie
di

Intervistato dal Sunday Cultural Times per parlare dell'imminente uscita di Army of the Dead, nuovo zombie movie in arrivo su Netflix il prossimo 14 maggio, Zack Snyder ha rivelato di aver eliminato una scena troppo spinta che includeva il nudo di uno spogliarellista zombie.

"C'era una sequenza in cui uno degli spogliarellisti maschi aveva un pene enorme con un pezzo strappato via da un morso. Abbiamo pensato che fosse un po' troppo" ha dichiarato Snyder.

Nel corso della chiacchierata, il regista di Justice League ha anche anticipato qualche dettaglio sulla componente sociale della pellicola. "Ovviamente George Romero ha detto che la sua era tutta una critica sociale. E ci siamo sentiti obbligati a farlo anche con questo film" ha aggiunto. "Con un po' di scelte editoriali sui contenuti, i film di zombi sono un'ottima occasione per parlare di noi come persone. Il nostro è un film di mostri in cui il mostro siamo noi. È un film sociale più che un film di scienza - la scienza è piuttosto incerta."

Cosa vi aspettate dal nuovo film di Snyder? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. A proposito di George Romero, vi ricordiamo che nei giorni scorsi è stato annunciato lo sviluppo del suo film incompiuto Twilight of the Dead.

FONTE: Film-News
Quanto è interessante?
3