Netflix

Army of the Dead, Snyder su quel clamoroso SPOILER e il possibile sequel: "L'idea è folle"

Army of the Dead, Snyder su quel clamoroso SPOILER e il possibile sequel: 'L'idea è folle'
di

Nel corso di due recenti interviste promozionali, il regista Zack Snyder ha discusso una delle scene più chiacchierate di Army of the Dead e anche la possibilità che la storia del film prosegua in un sequel.

La scena in questione è quella relativa al neonato zombi, che il re non-morto Zeus estrae dal corpo decapitato della sua amante: il bambino era un feto umano che è stato trasformato in uno zombi quando la madre è stata morsa? Oppure è davvero il frutto di un rapporto sessuale tra zombie? Parlando con Esquire, Snyder ha ammesso:

"Credo che sia successo per via di questo strano amore zombie. La mia teoria è che gli zombi nel nostro film stiano lavorando per non dover necessitare più di un ospite umano per far continuare la loro specie. Si tratta dell'evoluzione definitiva. Sono come noi, ma migliori. Penso che questa sia la parte divertente del film: gli zombie non stanno più distruggendo il loro pianeta, non si fanno la guerra fra di loro. Sono meno dannosi, sono meno tossici. Ma per quanto mi riguarda, volevo inserire il bambino zombie per diverse ragioni. Una di queste riguarda il fatto che avrebbe messo alla prova lo spettatore e il genere degli zombie-movie: il pubblico pensa di sapere cosa succederà. Ci sono stati ben undici anni di The Walking Dead! Senza contare il numero sconfinato di film. Volevamo cambiare un po' le cose."

Magari questa evoluzione zombie sarà affrontata nel sequel di Army of the Dead? Il film non è ancora stato confermato, ma parlando con Polygon di questa possibilità Snyder ha rivelato: "Io e Shay Hatten, il mio co-sceneggiatore, sappiamo esattamente dove andrà a parare la storia. E posso dire che è l'idea è folle."

Mentre si attendono i numeri registrati da Army of the Dead su Netflix, vi ricordiamo che il servizio di streaming on demand ha stretto un'importante partnership con il regista: oltre ai due prequel dello zombie-heist, ovvero Army of the Thieves e Army of the Dead: Lost Vegas, Snyder è anche al centro della nuova serie Snyder School, nella quale il regista insegna cinema con succosi dietro le quinte del suo lavoro.

FONTE: Esquire
Quanto è interessante?
3