Armie Hammer lascia il cast di Shotgun Wedding dopo l'accusa di essere un cannibale

Armie Hammer lascia il cast di Shotgun Wedding dopo l'accusa di essere un cannibale
INFORMAZIONI FILM
di

Dopo giorni di attacchi online in seguito ai presunti sconvolgenti messaggi inviati dal suo account Instagram ad una donna nei quali dichiara di essere un cannibale, Armie Hammer ha rilasciato una dichiarazione annunciando di aver deciso di non rispondere alle atroci accuse nei suoi confronti e di abbandonare la produzione di Shotgun Wedding.

"Non rispondo a quelle stronzate di affermazioni, ma alla luce degli attacchi violenti e falsi in rete contro di me, non posso in coscienza adesso lasciare i miei bambini per 4 mesi, per girare un film nella Repubblica Dominicana. La Lionsgate mi supporta in questo e io gli sono grato" ha spiegato Hammer in una dichiarazione ufficiale pubblicata da Variety.

Da par suo Lionsgate ha rilasciato una nota sulla vicenda tramite un rappresentante:"Armie ha chiesto di poter uscire dal film e noi lo sosteniamo in questa decisione".
Armie Hammer negli ultimi giorni ha subito accuse e insulti sui social a causa di una presunta conversazione su Instagram tra l'attore e una donna. Una vicenda ancora tutta da chiarire. Nei messaggi spuntati online si legge:"Sono molto eccitato e confuso nel dirne il motivo. Sono troppo eccitato al pensiero di tenere il tuo cuore e poterlo controllare quando batte. Sono un cannibale al 100%. Voglio mangiarti. Fa paura ammetterlo. Non l'ho mai detto prima. Una volta ho estratto il cuore di un animale ancora vivo e l'ho mangiato mentre era ancora caldo".

Nelle ore seguenti sono arrivate dichiarazioni anche da una fonte vicina all'ex moglie di Hammer, che la descriverebbero scioccata e propensa a credere a questi messaggi.

FONTE: Vulture
Quanto è interessante?
3