Armie Hammer deride le commemorazioni a Stan Lee, Jeffrey Dean Morgan gli risponde

Armie Hammer deride le commemorazioni a Stan Lee, Jeffrey Dean Morgan gli risponde
di

Dopo la notizia della morte di Stan Lee, l'attore Armie Hammer ha scritto sui social un commento poco elegante per criticare tutti i suoi colleghi che all'improvviso si professavano fan del fumettista Marvel. Ma la star Jeffrey Dean Morgan non l'ha presa tanto bene.

La morte del novantacinquenne Lee è stata salutata dai fan di tutto il mondo con un'ondata di post che ha conquistato i social media. Fra questi ce n'era anche uno della star di The Walking Dead (che trovate in calce all'articolo) e un altro di Hammer, un po' meno affettuoso degli altri.

L'attore di Chiamami Col Tuo Nome, infatti, aveva scritto con "leggero" sarcasmo: "Sono così toccato da tutte queste celebrità che stanno pubblicando foto di se stesse insieme a Stan Lee. Il modo migliore per commemorare un'assoluta leggenda è quello di postare una tua foto insieme ad essa."

Il tweet è scatenato l'ira di migliaia di utenti di Twitter, tra cui fan, reporter e celebrità, e soprattutto Dean Morgan, che replicato: "Sembra che tu abbia trovato un modo per usare il lutto degli altri e i loro ricordi per attirare l'attenzione su te stesso", ha scritto l'attore di Watchmen. "Sembri un vero genio."

A quanto pare, entrambi i tweet sono stati eliminati, ma qui sotto vi lasciamo come sempre il link per la fonte.

Che ne pensate della faccenda? Siete dalla parte di Armie Hammer o di Jeffrey Dean Morgan? Rispondete nei commenti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.