Armie Hammer criticato per il tweet sulla morte di Stan Lee

Armie Hammer criticato per il tweet sulla morte di Stan Lee
di

In seguito alla notizia della morte di Stan Lee, molte star hanno inondato i social network per salutare e omaggiare il leggendario creatore dell'universo Marvel. Un tweet in particolare ha destato molto scalpore e ha sollevato molte critiche. Armie Hammer si è scagliato contro chi ha deciso di pubblicare un selfie con Lee per commemorarlo.

Varie star di Hollywood per omaggiare Stan Lee hanno pubblicato un selfie con lui, ricordando il suo fondamentale contributo artistico. Tra questi Chris Hemsworth, Hugh Jackman, Ryan Reynolds e Dwayne Johnson.
Armie Hammer ha twittato invece parole intrise di polemica, affermando che esiste un modo migliore per commemorare una leggenda assoluta rispetto a pubblicare una foto in cui si è ritratti insieme alla leggenda stessa.
Il tweet di Hammer ha suscitato rapidamente una serie di reazioni da parte dei fan di Stan Lee, molti dei quali hanno pubblicato una foto di sé stessi con il creatore Marvel.
Nonostante queste reazioni, Armie Hammer ha insistito sulla questione, affermando che anche lui ha lavorato con Stan Lee e che i fan dovrebbero pubblicare 'il suo lavoro che ti ha toccato di più'.
Stan Lee è scomparso all'età di 95 anni e il suo straordinario lavoro per l'universo Marvel ha ispirato e influenzato la vita di numerose generazioni di appassionati.

Quanto è interessante?
6