Armie Hammer aggiorna su Chiamami col tuo nome 2: a che punto è il film di Luca Guadagnino

Armie Hammer aggiorna su Chiamami col tuo nome 2: a che punto è il film di Luca Guadagnino
di

Armie Hammer ha svelato che i piani di lavoro per il sequel di Chiamami col tuo nome devono ancora entrare concretamente nel vivo. L'attore ha interpretato il ruolo di Oliver, il co-protagonista del libro di Andre Aciman e del film di Luca Guadagnino. Nonostante sia stato annunciato ufficialmente tempo fa, il sequel non è ancora in lavorazione.

"Ho parlato con Luca ma non ci siamo soffermati. Non ho nemmeno letto il libro" ha ammesso Hammer, asserendo di essere più interessato alla visione di Guadagnino rispetto al materiale originale del film.
GQ ha intervistato Armie Hammer, che ha spiegato:"So che Luca non ha ancora una sceneggiatura completa, anche se sa cosa vuole fare con la storia, quindi non so quanto sia simile o dissimile il romanzo Cercami. So che se finiremo per farlo è più importante per me concentrarmi sulla visione di Luca che concentrarmi su Cercami. Il libro sarà una cosa supplementare".

Armie Hammer parteciperà a breve al nuovo adattamento di Assassinio sul Nilo di Agatha Christie, diretto da Kenneth Branagh. Hammer ha dichiarato di aver mentito a Kenneth Branagh sull'accento inglese che serviva al suo personaggio, Simon Doyle. La star di Chiamami col tuo nome ha dichiarato di non aver ammesso di non aver mai utilizzato l'accento inglese in maniera professionale per non perdere il ruolo affidatogli da Branagh nel film.
Su Everyeye trovate anche la recensione di Chiamami col tuo nome, diretto da Luca Guadagnino.

Quanto è interessante?
1