Aquaman: James Wan ha usato effetti pratici per il popolo di Fisherman

Aquaman: James Wan ha usato effetti pratici per il popolo di Fisherman
di

James Wan è intervenuto attraverso il suo profilo ufficiale Twitter per rivelare un interessante dettaglio circa la lavorazione di Aquaman, cinecomic con Jason Momoa in arrivo a Natale.

Il regista, dopo la diffusione dell’ultima immagine ufficiale che ritraeva l’attore Djimon Hounsou visibilmente camuffato sotto le sembianze del Fisherman King, ha rivelato che per la creazione del popolo di Fisherman, uno dei 7 regni marini, ha utilizzato una combinazione tra effetti pratici e CGI. Wan ha spiegato in dettaglio: “Sono stati utilizzati trucco della Fractured FX e aggiustamenti digitali e per l’ambiente di MPC Film (correzione rispetto a quanto dichiarato prima). Siamo molto fortunati ad avere le migliori al lavoro su questo film”.

La risposta di Wan è arrivata dopo che un fan gli aveva chiesto come era stato sviluppato il mondo sottomarino del film. (Inizialmente Wan aveva nominato la ILM per gli effetti speciali digitali, correggendosi subito dopo: gli effetti sono di MPC Film)

Diretto da James Wan e scritto da Will Beall, Aquaman vede nel cast: Jason Momoa nei panni di Arthur Curry, Amber Heard nei panni di Mera, Yahya Abdul-Mateen II nei panni di Black Manta, Patrick Wilson nei panni di Orm Marius/Ocean Master, Dolph Lundgren nei panni di Nereus, Temuera Morrison nei panni di Thomas Curry, Nicole Kidman nei panni della Regina Atlanna, Randall Park nei panni del Dr. Stephen Shin e Willem Dafoe nei panni di Nuidis Vulko.

La pellicola arriverà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo a partire dal 21 dicembre prossimo (in Italia è probabile uno slittamento al 1° gennaio).

Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!