Aquaman: James Wan sta proseguendo con l'atmosfera epica e mitica di Zack Snyder

di

James Wan ha postato un’immagine sul suo account Instagram che mostra le sue principali ispirazioni per meglio lavorare alla post-produzione dell’atteso Aquaman.

Nell’immagine possiamo chiaramente notare due classici della letteratura come Moby Dick e Re Artù, segno che il regista sta studiando ampiamente l’epica del racconto per magari trasferirla nel suo prossimo film; quindi, stando a questi indizi il film potrebbe avere quello stesso spirito delle opere citate, almeno nelle intenzioni.

Questo indizio lascia anche intendere la continuazione di quell’atmosfera epica e mitica già intrapresa da Zack Snyder per i suoi tre film; una brusca correzione di traiettoria dopo il pasticcio combinato con l’ultimo Justice League, al quale è stata donata in corso d’opera un’aurea scanzonata che non gli si addiceva per nulla.

Jason Momoa riprende i panni del noto supereroe della DC Comics che ha già interpretato brevemente in Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016 e, successivamente, in una parte molto più ampia all'interno di Justice League, uscito lo scorso novembre. Da Justice League tornerà anche Mera, interpretata dalla bella Amber Heard.

Nel cast, oltre a Momoa e Heard ci saranno anche Willem Dafoe, Patrick Wilson, Temuera Morrison, Yahya Abudl-Mateen II, Dolph Lundgren, Ludi Lin, Micheal Beach e Nicole Kidman. Durante le riprese aggiuntive è stato aggiunto anche il personaggio del Dr. Stephen Shin, interpretato da Randall Park.

Aquaman sarà distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 21 dicembre 2018.

Quanto è interessante?
4

Some light reading inspiration during sound design. #AQ

Un post condiviso da James Wan (@creepypuppet) in data: