Aquaman: James Wan contro l'Academy per l'esclusione dagli Oscar per gli effetti speciali

Aquaman: James Wan contro l'Academy per l'esclusione dagli Oscar per gli effetti speciali
di

Pochi minuti fa il regista James Wan tramite un post sulla sua pagina ufficiale Facebook ha criticato pubblicamente l'Academy per l'esclusione di Aquaman dalla corsa alla statuetta per i migliori effetti speciali in vista degli Oscar 2019.

Kelvin Mcllwain, supervisore degli effetti VFX del film, ha commentato il post per congratularsi con il suo regista, ringraziandolo e dicendosi onorato di aver fatto parte del suo team. Rispondendo a Mcllwaine, Wan ha scritto: "Kelvin, tu e i tuoi collaboratori siete gli eroi non celebrati di questo film. Che il vostro lavoro non sia stato considerato o apprezzato dall'Academy è una fottuta vergogna."

Insomma, Wan non l'ha mandata certo a dire. Voi avete visto il film? Cosa ne pensate? Secondo la vostra opinione l'Academy avrebbe dovuto includere Aquaman nella short-list per i candidati alla statuetta dei migliori effetti speciali? Fatecelo sapere nei commenti!

Le ultime analisi di mercato suggeriscono la possibilità che il cinecomic di James Wan riesca addirittura a superare in termini commerciali le cifre de Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno, capitolo finale della trilogia di Christopher Nolan, che cinque anni fa si fermò ad un 1,09 miliardi di incasso: dato che ha ancora molte settimane di programmazione davanti a se, e soprattutto considerato gli incredibili incassi già ottenuti (mentre scriviamo queste righe, è già a quota $846 milioni), il film con Jason Momoa ed Amber Heard dovrebbe riuscire a superare la soglia del miliardo, il che lo renderebbe il primo film DC Extended Universe a riuscire in questa impresa.

Finora, come vi abbiamo riportato, il film del franchise che ha ottenuto più successo nel mondo è stato Wonder Woman, con i suoi $821 milioni di dollari, ma è ormai praticamente certo che quando la corsa al box office di Aquaman sarà decretata conclusa, il film di Patty Jenkins dovrà accontentarsi del secondo posto: con la sua vincente miscela di avventura e stardom, il cinecomic di James Wan sta accontentando sia il pubblico femminile che quello maschile, ma anche e anzi soprattutto le famiglie; inoltre, dato lo straordinario successo ottenuto in Cina, il film DC ha ottenuto un aumento di giorni nelle sale del Regno di Mezzo, con la sua programmazione che è stata prorogata di un altro mese.

In Italia, Aquaman è disponibile dall'1 gennaio. Il film è scritto da Will Beall e David Leslie Johnson-McGoldrick, con James Wan alla regia. Nel cast tornano Jason Momoa ed Amber Heard, che hanno già interpretato i rispettivi ruoli in Batman v Superman - Dawn of Justice e Justice League; inoltre, debutteranno nel DC Extended Universe Willem Dafoe, Yahya Abdul-Mateen II, Temuera Morrison, Nicole Kidman, Patrick Wilson e Dolph Lundgren. Il film è un’avventura visivamente mozzafiato che prende luogo nel mondo sottomarino dei sette mari, con la star Jason Momoa nel ruolo del protagonista. La storia racconta le origini del mezzo-umano/mezzo-atlantideo Arthur Curry, e lo accompagna nel viaggio della sua vita, che non solo lo costringerà ad affrontare chi è veramente ma anche a scoprire se è degno di diventare ciò per cui è nato… un re.

Gli eventi narrati saranno ambientati dopo quelli di Justice League. Qui sotto la sinossi ufficiali.

"Arthur Curry noto anche come il Protettore degli oceani Aquaman (Jason Momoa), esita a prendere il posto che gli spetta alla guida del regno sottomarino di Atlantide. Se nella sua prima avventura corale il giovane ibrido umano-atlantideo ha dichiarato di avere ancora “tantissime cose da fare”, il film da protagonista lo vede più maturo e meno spavaldo, intenzionato a mettere al servizio dei più deboli la propria forza sovrumana, l'abilità di governare le maree e la capacità di nuotare ad elevatissime velocità: la sua lealtà, tuttavia, è divisa in parti uguali tra gli abitanti della terra, che continuano da anni ad inquinare gli oceani, e ovviamente il popolo subacqueo, il quale progetta segretamente di invadere la superficie per ottenere la forse meritata vendetta. Il supereroe spaccone e solitario dovrà scegliere con giudizio la strategia da adottare per garantire la pacifica convivenza tra i due popoli. Accanto a lui ci saranno preziosi consiglieri come Mera (Amber Heard) e pericolosi nemici come il fratellastro Orm (Patrick Wilson), che però mira al trono dei sette mari."

Quanto è interessante?
4
Aquaman: James Wan contro l'Academy per l'esclusione dagli Oscar per gli effetti speciali