Aquaman: James Cameron "odia e ama" il cinecomic di James Wan

Aquaman: James Cameron 'odia e ama' il cinecomic di James Wan
di

A quanto pare il regista James Cameron non riesce a decidersi e prima loda, poi disprezza Aquaman, il cinecomic diretto da James Wan. Ecco le sue parole.

Sembra proprio che James Cameron non abbia le idee particolarmente chiare sul prodotto DC Extended Universe con protagonista Jason Momoa, Aquaman. Ecco cosa ha detto a Yahoo Entertainment:

"Ho trovato il film molto divertente. Io non avrei mai potuto farlo perché è un progetto che richiede un distacco troppo profondo dalla realtà fisica. La gente zoomma velocemente sott'acqua perché, suppongo, usa una qualche sorta di abilità mentale. Non lo so. Insomma, a modo suo è credibile."

Poi però, richiamando alla memoria la sua esperienza di subacqueo, il regista James Cameron ha anche aggiunto che:

"Beh, non lo trovo molto credibile perché sott'acqua ci si muove molto lentamente. Comunque la pellicola parla di temi importanti, come il fatto che usiamo gli oceani alla stregua di pattumiere, per cui sono contento del messaggio che ha inviato."

Al momento James Cameron è impegnato nella produzione di Avatar 2.

FONTE: Comingsoon
Quanto è interessante?
2