Aquaman: il film rimarrà un mese in più nelle sale cinesi

Aquaman: il film rimarrà un mese in più nelle sale cinesi
di

Aquaman è destinato a prolungare il suo dominio ai botteghini cinesi grazie ad una proroga che consente al film di rimanere in programmazione nelle sale cinesi fino al 6 febbraio, secondo giorno della festa del Capodanno cinese. Una decisione non comune che riguarda solo pochi film, come recentemente è successo a Venom.

Aquaman ha debuttato sul mercato cinese il 7 dicembre, due settimane prima che uscisse nelle sale americane. A partire da mercoledì ha incassato circa 246 milioni di dollari in tutto il Paese, oltre il 40% del totale del suo box-office fino a quel momento.
Nonostante sia stato superato da Spider-Man: Un nuovo universo nel fine settimana, Aquaman è tornato in cima alla classifica e dopo venti giorni di programmazione in Cina, riesce ad accumulare circa 2,5 milioni di dollari in un giorno.
Diretto da James Wan, Aquaman comprende nel cast Jason Momoa nei panni di Arthur Curry, insieme a Amber Heard, Patrick Wilson, Willem Dafoe, Yahya Abdul-Mateen II, Temuera Morrison e Nicole Kidman.
Dopo gli eventi in Justice League, Aquaman torna ad Atlantide per prendersi il suo trono ma dovrà fare i conti con Ocean Master e Black Manta, intenzionati a distruggere il mondo degli umani e a prendere possesso del trono di Atlantide. Aquaman dovrà combatterli, aiutato da Mera.
Il film arriverà nelle sale cinematografiche italiane il primo gennaio.
Jason Momoa ha già interpretato il ruolo in Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
2