Aquaman 2, Jason Momoa ha il COVID e i fan sono preoccupati: il film subirà ritardi?

Aquaman 2, Jason Momoa ha il COVID e i fan sono preoccupati: il film subirà ritardi?
INFORMAZIONI FILM
di

Jason Momoa ha fatto sapere ai suoi fans tramite le sue storie su Instagram di aver contratto il COVID dopo la premiere di Dune, pellicola in cui interpreta Duncan Idaho. Attualmente l’attore è in quarantena e i fan sono preoccupati per lui e per eventuali ritardi delle riprese di Aquaman 2 di James Wan.

"Sono solo accampato a casa mia", ha detto su Instagram l'attore. "Sì, sono stato colpito dal COVID subito dopo la premiere. C'era un sacco di gente...ho ricevuto un sacco di aloha dalle persone. Grazie per le vostre preoccupazioni e il vostro amore".

Poiché sembra che le riprese di Aquaman & The Lost Kingdom, iniziate a giugno, siano al momento state sospese a tempo indeterminato dopo l'annuncio, molti fan hanno condiviso le loro preoccupazioni sulle condizioni di salute dell’attore e su quanto ciò potrebbe ritardare l'uscita dell'atteso sequel, potete vedere i tweet in calce alla notizia.

L'uscita di Aquaman and the Lost Kingdom è attualmente prevista per il 12 dicembre 2022 e al momento non ci sono ancora notizie ufficiali da parte della Warner Bros. sulle condizioni di Momoa o se il film subirà grossi ritardi dovuti a questa situazione. Potete dare un'occhiata alle prime immagini di Aquaman and the Lost Kingdom, restate sintonizzati per ulteriori sviluppi.

Quanto è interessante?
3