La Apple vuole arrivare agli Oscar prima di Netflix, produrrà sei film all'anno

La Apple vuole arrivare agli Oscar prima di Netflix, produrrà sei film all'anno
INFORMAZIONI FILM
di

La battaglia per gli Academy Awards si combatterà a colpi di streaming on demand: stando a quanto riporta il New York Post, infatti, AppleTV+ vuole arrivare agli Oscar prima di Netflix, e per farlo inizierà una produzione serrata di sei film all'anno.

Si tratta di progetti dal budget ridotto, tutti in grado di competere durante gli Academy Awards. Il Post, sostiene che le molteplici vittorie di Roma agli Oscar di quest’anno avrebbero rappresentato un segnale molto incoraggiante per i "nuovi arrivati” nell'industria di Hollywood, e Apple pensa di avere più di qualche freccia al proprio arco in questo senso.

La compagnia ha già iniziato a discutere con “importanti registi e produttori”, come segnala il NYP, studiano insieme a loro diverse strategie per la realizzazioni di potenziali progetti in grado di concorrere nella stagione dei premi: tutti questi progetti avranno come detto un budget ridotto, compreso tra i $5 e i $30 milioni di dollari.

Vi ricordiamo comunque che la Apple ha già intensificato i rapporti con autori di altissimo profilo per i contenuti che arriveranno su Apple TV+ già dal lancio dell’app: fra i nomi coinvolti vanno citati sicuramente Steven Spielberg, J.J. Abrams e M. Night Shyamalan, nonché gli attori Jason Momoa, Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Octavia Spencer, Jon M. Chu e altri ancora.

Per altri approfondimenti, vi rimandiamo all'annuncio di Lisey's Story, mini-serie AppleTV+ con protagonista Julianne Moore basata sull'omonimo romanzo di Stephen King e prodotta da J.J. Abrams.

FONTE: NYP
Quanto è interessante?
2