Marvel

Ant-Man, pace fatta tra Edgar Wright e Kevin Feige: 'L'ho ricontattato dopo 6 anni'

Ant-Man, pace fatta tra Edgar Wright e Kevin Feige: 'L'ho ricontattato dopo 6 anni'
di

Non tutti lo ricordano, ma nel Marvel Cinematic Universe avrebbe dovuto esserci anche la firma di Edgar Wright: il regista di Baby Driver era infatti la prima scelta per dirigere l'esordio di Ant-Man nel franchise, ma alcune divergenze creative con la produzione fecero sì che il compito fosse affidato a Peyton Reed.

Uno split, quello tra Marvel e Wright, che sembrerebbe esser stato ricucito soltanto qualche ora fa: stando a quanto raccontato dal regista, infatti, quest'ultimo avrebbe deciso di scambiare finalmente due chiacchiere con Kevin Feige per la prima volta da 6 anni a questa parte.

L'occasione, stando al racconto di Wright, è stata quella della partecipazione di Feige alla stesura di un articolo: "Ho pensato che sarebbe stato abbastanza ipocrita da parte mia chiudere quest'articolo senza nominare la parola con la M. Quindi ho fatto ciò che non avevo mai fatto negli ultimi 6 anni, mandare una mail a Kevin Feige. A Kevin ha fatto davvero piacere che io l'abbia contattato di persona. E poi è stato davvero divertente, dopo 6 anni senza parlarci, dirgli semplicemente: 'Kevin, ho bisogno che tu scriva una cosa per me e devi farlo entro domani" ha spiegato il regista di Hot Fuzz.

Wright ha poi proseguito: "Sono davvero contento che abbia accettato e mi ha fatto davvero piacere che la sua risposta sia stata così... È stato felicissimo del fatto che io l'abbia contattato e penso che ciò che ha scritto sia davvero ottimo. È stato bello, adesso questa storia ha un lieto fine". Peyton Reed, intanto, ha recentemente parlato di una scena tagliata dal primo Ant-Man; ecco, invece, tutto ciò che sappiamo sul cameo segreto di Black Widow in Ant-Man.

Quanto è interessante?
3