Marvel

Marvel, Evangeline Lilly contro l'obbligo vaccinale: la reazione dei fan

Marvel, Evangeline Lilly contro l'obbligo vaccinale: la reazione dei fan
di

La star di Ant-Man and the Wasp: Quantumania, Evangeline Lilly, ha ricevuto diverse critiche dai fan dopo la sua nuova presa di posizione sulla questione vaccinale. Lilly ha specificato di non essere d'accordo con l'opzione dell'obbligo alla vaccinazione e nelle ore successive si sono scatenati i commenti sull'argomento.

In un post su Instagram Evangeline Lilly ha raccontato di aver partecipato ad una protesta contro l'obbligo vaccinale, esprimendo la sua posizione nella didascalia, dove sottolinea come il suo pensiero sia rimasto coerente rispetto all'epoca pre-COVID.

I fan però non l'hanno presa molto bene, dichiarandosi delusi dalla sua posizione sull'argomento e paragonandola a Letitia Wright.
Con la partecipazione alla manifestazione contro l'obbligo vaccinale, Evangeline Lilly si conferma la seconda star MCU a rifiutare posizioni totalmente favorevoli al vaccino. Sul set di Black Panther: Wakanda Forever, Letitia Wright avrebbe espresso convinzioni no vax.
Sorprendentemente Evangeline Lilly ha dichiarato di odiare il personaggio di Kate Austen, interpretato in Lost. Tornerà nel ruolo di Hope van Dyne/Wasp nel terzo capitolo della trilogia di Ant-Man, interpretato nel Marvel Cinematic Universe da Paul Rudd, che ha ricoperto il ruolo anche in altri capitoli del franchise tra cui Avengers: Endgame, uscito nel 2019, un anno dopo il capitolo precedente, Avengers: Infinity War.


Evangeline Lilly ha completato la produzione di Quantumania lo scorso novembre, e l'uscita prevista potrebbe essere confermata: 28 luglio 2023.
Sul nostro sito è disponibile la chiacchierata con Evangeline Lilly e Paul Rudd risalente al 2018.

FONTE: Screenrant
Quanto è interessante?
5