Marvel

Ant-man 3 si farà, la Marvel ha firmato il contratto

Ant-man 3 si farà, la Marvel ha firmato il contratto
di

Dopo il fortunato film Ant-man e il suo sequel Ant-man and The Wasp, Paul Rudd tornerà a vestire i panni del più piccolo e forse tra i più potenti personaggi del Marvel Cinematic Universe. La notizia della firma del regista Peyton Reed è appena arrivata e Ant-man 3 è ufficialmente nell'elenco delle prossime produzioni del franchise.

La casa cinematografica non si è ancora pronunciata in merito alla data d'inizio delle riprese o di uscita del film, l'unica informazione trapelata è che inizieranno a girare la pellicola dopo Doctor Strange in the Multiverse of Madness e Thor: Love and Thunder , il che rende plausibile che nulla si muoverà fino alla fine del 2020 o all'inizio del 2021. Se questi dovessero essere effettivamente i tempi previsti, purtroppo Ant-man 3 non arriverebbe nei cinema prima del 2022.

Anche sulla trama non si sa ancora nulla, ma siamo sicuri che a breve arriveranno nuove informazioni sull'intera produzione, che forse stavolta riuscirà a soddisfare lo spirito goliardico di Paul Rudd, secondo cui la teoria su Thanos e Ant-man è stata un'occasione persa. L'unica notizia certa per adesso è che anche il terzo sequel è stato affidato al regista Peyton Reed.

La grande macchina che è la MCU non si ferma un attimo, soprattutto in vista delle nuove uscite Marvel previste per la piattaforma Disney+, tra cui WandaVision e The Falcon and the Winter Soldier, che faranno da collegamento tra l'universo post Thanos e l'attesissima Fase 4 dei Marvel Studios.

Quanto è interessante?
3