di

Arriverà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 3 luglio il terzo capitolo di Annabelle, appartenente all'universo di The Conjuring, con Vera Farmiga e Patrick Wilson che tornano a vestire i panni dei coniugi Warren, Ed e Lorraine. Il film vede lo sceneggiatore e produttore Gary Dauberman debuttare dietro la macchina da presa.

Nel corso di un'intervista rilasciata a Collider, James Wan, creatore e produttore dell'universo di The Conjuring e dei relativi spin-off ha risposto a diverse domande, soffermandosi anche sulla motivazione che ha reso Gary Dauberman la persona giusta per poter dirigere questo terzo capitolo.
Wan ha risposto con il sorriso alle domande dell'intervistatrice:"Di fatto, Gary ha lavorato a molti film con noi, anche come produttore, e penso che questa sia la naturale e successiva evoluzione per Gary, quella dietro la macchina da presa. Aveva l'aspirazione di dirigere da tanto tempo, e ogni giorno prendeva appunti e note di regia, con grande attenzione".

Gary Dauberman dirige Annabelle 3, che vede Ed e Lorraine Warren portare la bambola posseduta Annabelle a casa loro per rinchiuderla in una teca di vetro. Fino a quando Annabelle si risveglia e decide di scatenare gli spiriti maligni contro la famiglia Warren. Con la bambola che diventa un faro per gli altri spiriti.
Nel cast del film - distribuito da Warner Bros. Italia - anche la giovane McKenna Grace, futura star di Ghostbusters 3.
Annabelle 3 ha superato Conjuring nelle anteprime del martedì.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1