Anna Foglietta, la madrina di Venezia 2020 protagonista del film su Alfredino Rampi

Anna Foglietta, la madrina di Venezia 2020 protagonista del film su Alfredino Rampi
di

L'attrice Anna Foglietta, madrina dell'attuale Mostra di Venezia, reciterà nel ruolo di Franca Rampi, mamma di Alfredino, il bambino che morì in circostanze tragiche a Vermicino, nel 1981, cadendo in un pozzo artesiano. Il film s'intitolerà Una storia italiana e inizierà la produzione subito dopo la kermesse lagunare, verso fine settembre. Foglie

Foglietta condurrà la cerimonia d'apertura della Mostra del Cinema e quella di chiusura, programmata per sabato 12 settembre.
Il film racconterà la tragica vicenda capitata il 13 giugno 1981. Quel giorno Alfredino Rampi, 6 anni, morì dopo essere caduto tre giorni prima in un pozzo artesiano nelle campagne di Vermicino, nel Lazio. Nelle diciotto ore precedenti alla morte del bambino venne mobilitata un'imponente operazione di salvataggio, che purtroppo non condusse ad una conclusione positiva.

L'incidente di Vermicino è famosa anche per essere stato il primo fatto di cronaca ad essere seguito in maniera imponente dai media. L'intero Paese rimase incollato alla tv per tre giorni, sperando nel salvataggio del piccolo Alfredino.
Anna Foglietta è impegnata in questi giorni alla Mostra di Venezia:"Questa Mostra ha un valore simbolico, siamo i primi a realizzare un festival in presenza e in sicurezza e vogliamo dare la dimostrazione che si può fare. [...] Come lavoratrice dello spettacolo sento d'interpretare i desideri di tutti i colleghi e spero che quelli del teatro, dove è più complicata la ripresa, ce la facciano quanto prima anche loro".
Su Everyeye potete scoprire i componenti della giuria di Venezia 2020 mentre i Leoni d'Oro alla carriera saranno Tilda Swinton e Ann Hui.

Quanto è interessante?
2