Animali Fantastici, il ricordo di Ron Perlman: "Troppo grande per me, ero fuori posto"

Animali Fantastici, il ricordo di Ron Perlman: 'Troppo grande per me, ero fuori posto'
di

Nel 2016 Ron Perlman ha interpretato il goblin Gnarlak in Animali Fantastici e dove trovarli, e ricordando l'esperienza in una recente intervista ha rivelato di non essersi sentito troppo a suo agio sul set. Le produzioni ad alto budget, infatti, non sono il suo habitat naturale, e tutto in quel franchise gli sembrava enorme ed esagerato.

"Per uno come me era come per un bambino andare a Disneyland" ha spiegato Ron Perlman. "Anche quando faccio film in studio, sembrano ancora indie, ma il più delle volte sono indie, fatti con meno di 5 milioni di dollari. Poi ti presenti sul set di un film di Harry Potter, sul più costoso palcoscenico del Regno Unito, alla Warner Bros. e con JK Rowling che aleggia sullo sfondo..."

Per questo motivo Perlman preferisce girare film dalle dimensioni più contenute, che gli danno anche una sensazione di poter gestire meglio la situazione. "Mi sento fuori posto. Davvero, mi sento fuori posto in un mondo così grande. Ti rendi conto che non sei più in Kansas, ti accorgi di com'è recitare in qualcosa di quella portata [...] Ripensandoci, forse è per questo che sono sempre tornato ai film indipendenti e alle cose più piccole, su cui sento che l'artista ha più controllo. Non lo so. O forse semplicemente non mi sento degno."

Se non l'hai ancora fatto, puoi dare un'occhiata alla nostra recensione di Animali Fantastici e dove trovarli e al nostro speciale su Katherine Waterston.

FONTE: film news
Quanto è interessante?
3