Animali Fantastici: Credence, Voldemort e Silente sono imparentati? La teoria vi stupirà

Animali Fantastici: Credence, Voldemort e Silente sono imparentati? La teoria vi stupirà
di

E se Albus Silente fosse in qualche modo un parente acquisito di Lord Voldemort? La teoria appare folle, lo sappiamo. Ma mettendo insieme le ultime rivelazioni su Credence contenute nel terzo capitolo di Animali Fantastici, acquisisce sempre più credibilità. Ecco tutti gli indizi che fanno pensare alla parentela fra Credence e Voldemort.

C’è inflazione di teorie e speculazioni sui canali di Reddit e stranamente appaiono tutte molto attendibili. Vi abbiamo parlato della teoria sulla morte di Rambo e di quella, particolarmente attuale, che potrebbe aver previsto il finale di Moon Knight. L’unica che ci siamo sentiti di rifiutare senza possibilità di appello è la demenziale teoria dell’Indy Did Nothing in Indiana Jones, pur molto accreditata da diversi utenti. Ma per tornare al campo delle teorie credibili, per non dire addirittura plausibili, questa sul personaggio di Credence interpretato da Ezra Miller vi farà impallidire. Attenzione però, perché seguono spoiler sul terzo capitolo di Animali Fantastici.

Una delle grandi rivelazioni di questo terzo capitolo di Animali Fantastici, tratto dai romanzi di J.K. Rowling, è la scoperta che Credence sia in realtà Aurelius Silente, il figlio di Aberforth, fratello di Albus, a lungo scomparso. Si scopre quindi l’identità del padre, ma non quella della madre. Alcuni sostengono che la donna possa essere una Gaunt, vale a dire proveniente dalla stessa famiglia da cui nacque Tom Riddle, alias Lord Voldemort. I Gaunt vengono presentati nei romanzi come una delle 28 Sacre, le uniche famiglie di maghi britannici rimaste veramente purosangue per secoli. I Gaunt sono discendenti di Cadmus Peverell, uno dei tre fratelli dei Doni della Morte, e Salazar Serpeverde, il che li rende Rettilofoni.

Per mantenere la purezza del loro sangue, i Gaunt avevano dramandato per secoli rapporti consanguinei, almeno fino al tradimento di Merope Gaunt, madre di Voldemort, quando si unì col babbano Tom Riddle Sr., venendo quindi esiliata dalla famiglia. Ora, esiste una certa probabilità che anche alla madre di Credence sia toccata la stessa fine. Innanzitutto, il nome scelto per Creedence in orfanotrofio, mai casuali nella letteratura della Rowling: “Barebone” ha un significato molto simile a “Gaunt”, vale a dire qualcuno di molto magro e smunto, a tratti malato. Come Credence e anche come Voldemort. Ma c’è di più. Sappiamo che Aberforth conosce la madre di Credence a Godric's Hollow, dove è possibile ci fossero dei discendenti dei Gaunt in quel periodo.

Aberforth, un mezzosangue fra l’altro non consanguineo, racconta poi di come la donna fosse stata allontanata da Hollow contro la sua volontà dopo la scoperta della sua gravidanza. È possibile che la donna sia dunque una Gaunt e abbia subito la stessa fine di Merope Gaunt, esiliata dalla famiglia per la sua unione. Da considerare, infine, lo stretto rapporto fra Credence e la Nagini di Claudia Kim, presentatici in Animali Fantastici ancora nella sua forma umana ma già affetta dalla Maledictus. Questo potrebbe rendere creedence l’ennesimo in grado di parlare in serpentese, come Voldemort. In questo modo, anche Aberforth e Albus sarebbero legati da una qualche parentela acquisita con Colui Che Non Deve Essere Nominato. Voi che ne pensate di questa teoria? Forse, dal momento che la saga di Animali Fantastici è a rischio, la rivelazione in un quarto capitolo potrebbe non esserci mai.

Quanto è interessante?
4